Essere lesbica a scuola, come e quando fare outing


ragazze lesbiche e outing a scuola
ragazze lesbiche e outing a scuola

Oggi in questo post dedicato alle studentesse del liceo, parliamo dell'essere lesbica a scuola e se sia necessario o conveniente fare outing a scuola o con i propri compagni di scuola. Nonostante questo tema sia molto marginalizzato, lo sviluppo sessuale dei giovani ragazzi e delle giovani ragazze a scuola è una tematica estremamente importante e quindi vogliamo dedicare questo post proprio a quelle giovani ragazze che stanno meditando di fare outing per esprimere liberamente la propria sessualità. Vogliamo soprattutto raccontare esperienze di altre ragazze che hanno deciso di dichiararsi pubblicamente come studentesse lesbiche per vedere se effettivamente la loro vita sia cambiata in meglio oppure in peggio.


La tematica dell'outing per le persone omosessuali, sia maschi che femmine, è assolutamente sentita nella comunità gay italiana, ma è soprattutto percepita con estrema paura dalle studentesse dei licei italiani, che, volenti o nolenti, sono costrette a stare fianco a fianco con compagni di scuola, professori e professoresse che non vedono di buon occhio le lesbiche e gli omosessuali in genere. Mentre nella comunità gay italiana il tema dell'outing è soprattutto discusso avendo riferimento al proprio dichiararsi con mamma, papà, fratelli e sorelle; per una studentessa del liceo (ma per tutti i giovani più in generale), il tema dell'outing è molto più ampio, perché si ha paura delle conseguenze e delle reazioni sociali, oltre che a quelle strettamente famigliari. In genere, gli adulti si mostrano più aperti (o indifferenti) rispetto alle persone omosessuali. Tra i tanti problemi del mondo del lavoro e della società attuale, l'odio verso i giovani gay è sicuramente percepito come un fatto secondario nella società, con la conseguenza che, spesso e volentieri, essere gay non comporta particolari discriminazioni (fantasmi vari a parte). A scuola invece i giovani stuedenti del liceo sono molto più propensi ad essere polarizzati e ad abbracciare posizioni di fanatismo sessuale e quindi il tema dell'outing per una giovane studentessa gay del liceo deve essere valutato con grande attenzione ed estrema cautela.


ragazze lesbiche e outing a scuola
ragazze lesbiche e outing a scuola

Le testimonianze concrete di outing che vengono dalle ex studentesse del liceo che hanno provato (e sono riuscite) a fare outing a scuola ci mostrano una realtà estremamente complessa, con alcune di loro che sono riuscite a vivere meglio la propria sessualità; altre ancora, invece, che hanno avuto problemi sia a livello sociale sia famigliare. Benché un video porno lesbo possa essere nelle fantasie sessuali di molti individui, sia giovani sia adulti, le studentesse lesbiche vengono spesso e volentieri discriminate e sono costrette in vari casi a dovere vivere la propria sessualità in grande segreto. Tipico è l'esempio che viene da uno dei film più importanti del cinema lesbo, ossia La Vita di Adele che si può vedere in streaming e gratis su internet, dove le due giovani protagoniste e attrici lesbiche si incontravano segretamente fingendo di fare i compiti, mentre, in realtà, praticavano le sforbiciate tra lesbiche (pratica quest'ultima anche nota come tribadismo). Ad oggi è consigliabile, per una giovane studentessa lesbica del liceo, fare outing solamente quando si è proprio e davvero certe che non ci sono fanatici e fanatiche contro le lesbiche all'interno della propria classe e all'interno della propria scuola, perché, al giorno d'oggi, non si possono mai pienamente prevedere le conseguenze e quello di cui la gente fanatica e omofoba può essere capace. Le testimonianze di outing gay di maggiore successo ci vengono infatti da quelle studentesse lesbiche del liceo che hanno prima sondato l'atteggiamento dei propri compagni di scuola e (soprattutto) delle loro amiche verso il tema dell'omosessualità.


ragazze lesbiche e outing a scuola
ragazze lesbiche e outing a scuola

Grazie all'esplosione di Pornhub, siamo anche in grado di vedere un generale interesse verso le tematiche dell'omosessualità tra donne. Molte giovani ragazze e studentesse del liceo guardano film pornografici lesbiche e sono generalmente molto attratte alla possibilità di fare sesso con proprie coetanee. Ciò non è certo da confondersi con omosessualità e con l'essere lesbica. L'essere lesbica è una scelta di vita e una idea definita circa la propria sessualità. Spesso e volentieri invece, le giovani studentesse del liceo sono semplicemente attratte dalla curiosità verso il sesso lesbo. Secondo i dati diffusi recentemente da Pornhub, è possibile dire con estrema precisione che più di una ragazza su due sono attratte o quantomeno curiose verso la pornografia lesbo. Ciò che colpisce maggiormente le giovani ragazze e le studentesse del liceo è la capacità delle donne lesbiche di essere più esperte sessualmente rispetto ai propri compagni maschi. E da questo punto di vista c'è veramente poco da dire, perché effettivamente una donna lesbica conosce molto bene come avere piacere sessuale e come dare piacere sessuale alle proprie partner; mentre è abbastanza chiaro che un giovane maschio inesperto non sia tanto esperto in questi frangenti in quanto è proprio all'inizio della propria vita sessuale.


Tra giovani ragazze lesbiche e studentesse del liceo emerge anche una vera e propria ossessione per il sesso estremo e il sesso brutale tra lesbiche. Le giovani ragazze lesbiche del liceo sono per lo più delle lesbiche passive e spesso e volentieri ricercano delle lesbiche attive per fare esperienze sessuali saffiche. Che poi questo sia un primo passo verso l'omosessualità o una semplice curiosità sessuale da consumarsi nel giro di una notte, questo dipende ovviamente solo dal carattere di ogni singola ragazza ed è veramente impossibile prevedere se ci sarà una vera e propria esplosione di omosessualità tra le studentesse del liceo.

0 visualizzazioni0 commenti