Mascherine FPP2 a scuola e disposizioni anti covid-19 nei licei italiani


obbligo mascherina fpp2 a scuola
obbligo mascherina fpp2 a scuola

Più passano i giorni di questo torrido e siccitoso Agosto 2022 e più si avvicina il tanto odiato rientro a scuola. La fine di queste vacanze estive può essere però meno traumatica del previsto per i molti studenti del liceo italiani, che dopo avere passato due anni di lockdown, mascherine e didattica a distanza (DAD), adesso potranno tirare un sospiro di sollievo. Al di là delle imminenti elezioni che potrebbero provocare un po' di trambusto nei calendari di lezione dei licei italiani, il Ministero dell'Istruzione ha già fatto sapere che nel Settembre prossimo il rientro a scuola non sarà più accompagnato dall'obbligo della mascherina. Infatti, solamente il personale docente e ATA a rischio avrà l'obbligo di indossare la mascherina nei locali chiusi delle scuole, mentre una simile disposizione non sembra, al momento, riguardare gli studenti del liceo che sono ovviamente meno a rischio rispetto ai docenti e al personale ausiliario delle scuole italiane.


Sembra una banalità, ma stare delle ore chiusi in classe indossando una mascherina FPP2, non è proprio il massimo della vita, come molti italiani hanno avuto modo di sperimentare sulla propria pelle, magari lavorando in ufficio e in quegli open space dove è assolutamente difficile mantenere distanze di sicurezza rispetto ai propri colleghi. Questo problema è moltiplicato molte volte per gli studenti che, spesso costretti a rimanere in classi pollaio, sono stati martoriati con fantomatici banchi a rotelle (che poi si sono rivelati un assoluto flop, oltre che una ingente spesa inutile per lo Stato italiano), obblighi di mascherina intermittenti e caos burocatrico e normativo sullo svolgimento delle lezioni. Già il fatto di stare in DAD, di doversi misurare la temperatura quotidianamente e di auto-isolarsi qualora vi sia un pericolo di infezione è una cosa completamente stressante sia per gli studenti del liceo che per le studentesse del liceo, che vengono da una Estate 2022 libera da ogni limitazione dovuta al covid-19 e senza mascherine. D'altronde sarebbe abbastanza paradossale che, dopo avere passato una estate in topless o in bikini, le giovani studentesse del liceo italiane devono pure subire la mascherina per il rientro a scuola. Se l'assenza di limitazioni anti covid-19 non è esclusivamente legata a calcoli di convenienza politica ed economica, sarebbe anche giusto che l'obbligo di mascherina venisse completamente rimosso nelle scuole italiane.


obbligo mascherina fpp2 a scuola
obbligo mascherina fpp2 a scuola

Se donne nude non possono contagiarsi stando in spiaggia in bikini, allora una ragazza completamente vestita è molto difficile che possa contagiare altre persone stando in una classe pollaio. Anche perché è abbastanza evidente come le spiagge italiane siano scarsamente attrezzate per limitare i contagi da covid-19. Dopo essere stata messe in batteria, gli uni appiccicati agli altri in spiaggia, è molto difficile credere che una scuola italiana, già semi-vuota per il crollo delle nascite, non sia idonea ad ospitare studenti e studentesse maggiorenni senza che questi si contagino gli uni con gli altri. Poi ovviamente, la promessa che il rientro a scuola avverrà senza particolari limitazioni anti covid-19 è ancora da vagliare. Sappiamo tutti che in campagna elettorale, soprattutto quelle estive, le promesse sono facili da fare ma difficili da mantenere. E che spesso e volentieri ciò che può apparire logico, non può darsi per scontato per la politica, che è sempre più desiderosa di comportarsi in modo schizofrenico per accontentare categorie interessate e lobby varie.


Se fino a qualche mese fa era logico, viste tutte le restrizioni sulla vita sociale degli individui, che anche i licei italiani fossero riguardati dall'obbligo di mascherina. Adesso è invece vero il contrario. I ristoranti sono aperti, i cinema sono aperti, persino le discoteche sono aperte. E non può certo dirsi che tutti quei luoghi siano meno pericolosi rispetto ad una scuola o ad un liceo. Se prima anche le modelle con fighe nude non potevano fare shooting con fotografi (se non indossando mascherine e varie forme di protezione) e tutti gli studenti erano in DAD per evitare pericoli di contagio; allora adesso che tutto è libero e che l'obbligo di mascherina riguarda solamente gli ospedali italiani, l'obbligo di mascherina sarebbe logico che decada anche nelle scuole e nei licei italiani.


obbligo mascherina fpp2 a scuola
obbligo mascherina fpp2 a scuola

Sia ben chiaro. Non siamo a favore di una decadenza dell'obbligo di mascherina nelle scuole italiane perché abbiamo abbracciato le teorie no vax o perché pensiamo che i vaccini e il covid-19 sia in realtà una grande montatura. Il discorso è molto più semplice e lineare. Se le limitazioni non esistono più sul luogo di lavoro e nei locali pubblici (discorso a parte meritano gli ospedali che, per loro natura, pullulano di persone fragili e a rischio morte per il covid-19), allora l'obbligo di mascherina dovrebbe pure essere rimosso per i licei italiani. Non solo perché questo sarebbe un provvedimento del tutto logico; ma anche perché questo riuscirebbe a dare un maggior senso di libertà agli studenti e alle studentesse del liceo.

1 visualizzazione0 commenti