top of page

Ragazzo disabile non riesce ad andare in bagno perché manca il docente di sostegno a Cagliari


studente disabile non può andare in bagno a scuola
studente disabile non può andare in bagno a scuola

Uno studente disabile di Cagliari, costretto a vivere su una sedia a rotelle, non è riuscito ad andare in bagno nel propri liceo. La ragione? Mancava un docente di sostegno che fosse in grado di accompagnarlo per espletare i propri bisogni fisiologici. Benché la situazione sembri proprio paradossale ai giorni nostri, molti studenti affetti da disabilità motoria sono trattati come persone di serie B dalla Scuola Italiana; e questo nonostante ci siano numerose leggi nazionali che impongno agli istituti scolastici di procacciare figure professionali di supporto a favore degli studenti affetti da disabilità. Nel caso di cui scriviamo oggi, il protagonista è un ragazzo di 19 anni che è costretto a vivere su una sedia a rotelle, in quanto non è in grado di deambulare da solo. Il povero ragazzo disabile non è riuscito ad andare in bagno, provocando un forte imbarazzo, oltre che a se stesso, anche ai proprio compagni di scuola ed ai docenti del liceo, che alla fine sono stati costretti a chiamare i genitori dello studente del liceo, che, ovviamente, sono accorsi a scuola appena possibile.

studente disabile non può andare in bagno a scuola
studente disabile non può andare in bagno a scuola

Inutile dire che contro questa incresciosa situazione si è levato tutto il possibile sdegno da parte dei compagni di classe dello studente disabile, che infatti hanno autoproclamato uno sciopero contro il proprio istituto scolastico. Sciopero che, ovviamente, non sarà in grado di risolvere proprio nulla, ma che almeno ha il grande pregio di portare un po' di attenzione sui problemi che affliggono tanti licei in Italia. Oltre alle strutture fatiscenti e pericolanti, i licei italiani sono affetti anche da una grave mancanza di personale, soprattutto quando si viene a toccare il tema della disabilità, verso il quale un po' tutta la società cerca sembra di chiudere gli occhi. Ormai sono numerosi i casi in cui le scuole italiane si sono dimostrate o impreparate o intolleranti verso glil studenti affetti da disabilità e da handicap. Dal caso dello studente con problemi cognitivi bocciato in Veneto a quello della studentessa universitaria che è stata allontanata dalla propria classe da una bidella che non sopportava l'idea che la studentessa (disabile e con problemi di masticazione) mangiasse in aula e non assieme ai suoi colleghi di università.

studente disabile non può andare in bagno a scuola
studente disabile non può andare in bagno a scuola

La società vuole che gli studenti del liceo siano belli e prestanti e che, soprattutto, siano in grado di svolgere qualsiasi cosa richieda un impegno fisico nel migliore dei modi. Ma ovviamente non tutte le studentesse del liceo possono essere delle ragazze muscolose, soprattutto se il loro impegno giornaliero deve essere soprattutto riferito allo studio del programma scolastico. Tra l'altro è anche abbastanza noto che non è sempre desiderabile avere una forma fisica definita e smagliante come quella delle bodybuilder donne, che intervallano gli allenamenti in palestra con la assunzione di anabolizzanti e altri integratori cancerogeni, che, oltre a causare problemi di salute, comportano anche lo sviluppo del clitoride grande. Come anche riconosciuto da Kendra Lust, una delle più belle milf culturiste che possiamo trovare in video porno, l'allenamento in palestra non è cosa per chiunque; anzi dovrebbe essere fatto solamente dalle persone che sono vramente motivate. E se non vuoi credere alle parole di una pornostar culturista, allora puoi valutare gli effetti nefasti degli anabolizzanti guardando questo video porno di sega porn con la bellissima escort muscolosa Ashlee Chambers.

1 visualizzazione0 commenti
bottom of page